Comunicati,In Primo Piano

#IOSTOCONGAVA

22 Apr , 2017  

AsSIS, associazione composta da medici, avvocati, genitori, liberi cittadini interessati a una Medicina Personalizzata e Umanizzata, esprime la propria solidarietà e stima al Dottor Roberto Gava, Medico conosciuto e apprezzato per competenze, capacità e dedizione umana e professionale. leggi…

  , , ,

In Primo Piano,Notizie

Riflessioni del Dott. Eugenio Serravalle, audizioni sanità consiglio Regionale Toscana

4 Apr , 2017  

Egregio Presidente,

nel ringraziarla per aver permesso all’Associazione di Studi e Informazione sulla salute (AsSIS) di esprimere il proprio pensiero leggi…

  , ,

In Primo Piano

Basse coperture vaccinali tra i professionisti della salute

29 Mar , 2017  

Si è svolta a Pisa il 27-28 marzo la Conferenza nazionale “Medice, cura te ipsum

leggi…

  , ,

In Primo Piano

Ricerca della verità e rispetto dei pazienti

28 Mar , 2017  

La nostra traduzione di un intervento di Peter Doshi, associate editor del BMJ, è stata pubblicata sul prestigioso British Medical Journal leggi…

  , , , ,

In Primo Piano,Notizie

Due iniziative in difesa della libertà di cura

17 Mar , 2017  

Anche in Veneto, l’unica regione che ha sospeso l’obbligo vaccinale, è stata avanzata la proposta di impedire l’accesso alle strutture educative ai bambini non vaccinati. leggi…

  ,

In Primo Piano,Notizie

Chi afferma che è tornata la poliomielite?

22 Nov , 2016  

Gli allarmismi sul ritorno di malattie scomparse a causa della diminuzione delle coperture vaccinali sono quotidiani. leggi…

 

In Primo Piano,Notizie

TUTTI I BAMBINI HANNO IL DIRITTO DI ANDARE A SCUOLA

12 Mag , 2016  

I giornali titolano già: “Al nido solo se vaccinati”. In Emilia il primo obbligo” (La Repubblica dell’8 maggio). Telegiornali del servizio pubblico e emittenti private si adeguano immediatamente. leggi…

  ,

In Primo Piano,Notizie

AsSIS aderisce alla coalizione italiana #StopGlifosato

9 Mag , 2016  

I rischi del glifosato per la terra e per la salute raccontati dagli addetti ai lavori – agricoltori, viticoltori e dottori – che hanno scelto di non usarlo o hanno addirittura smesso leggi…

  , , ,



Torna su