“La vita è un viaggio, non una destinazione.”

E’ con queste parole di Emerson che vogliamo dare l’ultimo saluto ad un Amico, dottore e membro dell’associazione Assis: il Dottor Massimo Borghese.
Siamo rattristati per questa perdita e parimenti grati per averlo conosciuto ed aver potuto disporre delle sue competenze insieme a centinaia di famiglie con figli autistici.

Il Dottor Borghese specialista in otorinolaringoiatria ed in foniatria ha lavorato su diagnosi e terapia delle patologie di interesse foniatrico-logopedico, quali soprattutto la sindrome autistica.

In una sua nota intervista titolata “una vita dedicata ai bambini autistici” alla domanda: Quali sono i momenti più belli della sua carriera? rispose così :

“In ventidue anni di lavoro ho avuto delle grandi soddisfazioni nel constatare i progressi dei bambini da me seguiti. Io amo il mio lavoro e dedico tutte le mie giornate ai miei bambini. Trascorro molti momenti con loro, anche fuori dai miei centri. A volte mi capita di farci colazione insieme o ci gioco a pallone. Ho uno splendido rapporto non solo con loro ma anche con i loro fratellini e sorelline. Mi sento voluto bene ed è veramente tanto quello che riescono a darmi.”


Sinceramente commossi, ci uniamo all’ultimo saluto di amici, familiari e pazienti.

A noi che restiamo il compito di rendere vivo il Suo ricordo e crediamo che il miglior modo sia condividere il suo lavoro riproponendovi uno degli articoli che scrisse per noi:
http://www.assis.it/vaccini-e-autismo-lesperienza-del-dott-massimo-borghese/