DEI SUOI ABITANTI UMANI E NON UMANI…

ANNI DI SACRIFICI E DI AMICIZIE NON SI POSSONO DIMENTICARE O GETTARE IN MARE COSI’…
FIRMATE ANCHE VOI E DIVULGATE
GRAZIE
2135231-gorgonaL’isola di Gorgona rappresenta un’eccellenza, non solo nazionale ma internazionale, in quanto esperienza innovativa che costituisce un punto di riferimento unico sotto molteplici profili: giuridico, etico, ambientale, sanitario e zooantropologico, ispirato ai principi della nonviolenza e della tutela degli animali presenti, come la popolazione di api e gli altri animali domestici, sottratti alle produzioni zootecniche e alla macellazione.

Lanciamo questo appello al Ministro della Giustizia, e a tutti i soggetti competenti, per chiedere di salvaguardare l’intera esperienza di buone pratiche sviluppate in Gorgona nel corso di tanti anni, escludendo gestioni di stampo privatistico caratterizzate da logiche essenzialmente imprenditoriali e favorire reti di relazioni solidali.

FIRMA ORA ANCHE TU, chiediamo tutti insieme che l’isola sia fruibile e accessibile e siano applicati criteri di sostenibilità ambientale ed etica.
 
 
Per approfondimenti
 
GORGONA, un sogno sospeso
QuattroZampe / maggio 2015
di Lino Cavedon
Foto di Rachele Z. Cecchini
L’ISOLA DELLE BESTIE | Marco Verdone | prefazione di Silvia Buzzelli
Marotta&Cafiero Editori, Napoli, 2015
 
VIDEO
Gorgona: l’isola carcere / RAI 3 Geo & Geo
AUDIO

Animali. Né cose né macchine / Radio 3: UOMINI E PROFETI