I rischi per la sovranità nazionale e la democrazia arrivano dall’OMS

Il Comunicato numero 12 della CMSi affronta questioni urgenti e vitali sul nuovo Trattato Pandemico e gli emendamenti ai Regolamenti Sanitari Internazionali OMS, con enunciati che pongono rischi oggettivi e gravissimi per la sovranità nazionale e la stessa democrazia....

La vaccinovigilanza attiva di V-safe dimostra la frequenza di gravi eventi avversi dopo la vaccinazione contro COVID-19

Attendavamo la pubblicazione dei primi dati risultanti dall’analisi dei campi di testo libero sulle reazioni avverse da vaccino per la COVID del sistema americano di farmacovigilanza attivo V-safe. (Ne avevamo parlato qui: Vaccini COVID-19 ed eventi avversi: è l’ora...

Il lupo perde il pelo ma non il vizio

Nel gennaio del 2023 venne pubblicato sulla rivista Vaccines uno studio, coordinato dal prof. Manzoli dell’Università di Bologna e condotto sulla popolazione dell’intera provincia di Pescara, secondo il quale non solo i vaccini anti-Covid non avrebbero prodotto...

Chi finanzia l’OMS ne decide le politiche. La cattura del regolatore

L’OMS non assicura più la funzione di “indirizzo e coordinamento delle attività di sanità internazionali” come previsto dalla sua Costituzione ma, benché ancora finanziata principalmente dagli Stati membri, è oggi fortemente assoggettata a poteri e interessi privati.
Se le votazioni in programma a breve non bloccheranno i progetti di modifiche al regolamento ed il trattato pandemico, l’OMS avrà nuovi poteri e gli Stati crederanno la sovranità nazionale in tema di salute.

MEGLIO TARDI CHE MAI…

Il Prof Burioni ha commentato l’aumento del numero di tumori che si registra in bambini e ragazzi. Come mai la sua analisi si ferma al 2019 non prendendo in esame quanto avvenuto dal 2020 in poi?
Eppure i dati recenti indicano una vera ondata di tali malattie…
Se lo chiede Patrizia Gentilini che, già un anno fa, aveva fatto fosche previsioni circa il ruolo causale dei prodotti a mRNA in tema di cancerogenesi… le sue preoccupazioni stanno, purtroppo, trovando conferme.

I lockdown hanno fatto male ai bambini

I provvedimenti adottati nel corso della pandemia sono stati: lockdown, distanziamento sociale, mascherine, e vaccini; è il momento di tracciare dei bilanci sull’impatto che queste misure hanno avuto sulla nostra vita, oltre all’assenza di terapie precoci domiciliari...

Bambini in maschera solo a Carnevale

Nell’ambito della Sanità pubblica esistono principi fondamentali inderogabili: Non si possono raccomandare e tantomeno imporre interventi o trattamenti i cui benefici non siano noti. Non si possono raccomandare e tantomeno imporre interventi o trattamenti privi di...

Vaccini COVID efficaci per soli 3 mesi. Aumenta il costo e si riduce la durata di protezione

Tre mesi: dopo poco più di 90 giorni, i vaccini COVID perdono efficacia non solo contro il contagio, ma anche rispetto al rischio delle forme gravi della malattia che possono provocare il ricovero in ospedale o la morte. La popolazione lo aveva percepito da tempo,...

La lotta alle “fake news” come arma politica

La lotta alle fake news è spesso una lotta alla libertà di opinione e di espressione. Cosa significa fare informazione? Chi decide cosa si può dire e cosa deve essere censurato ha conflitti di interesse? La democrazia è a rischio?

I MOLTI VOLTI DELLA TRISTEZZA

impariamo a riconoscere in noi e in chi ci sta vicino il malumore, la tristezza, l’amarezza dalla depressione che ha bisogno di cura. Evitiamo i rischi di MEDICALIZZARE ciò che fa parte dei sentimenti che, anche se dolorosi, rendono le persone più profonde e più vere; perché non c’è nulla di più alienante che negare dimora ad un sentimento doloroso in nome della felicità ad ogni costo. Una felicità estorta, esibita, vuota che rende ancora più soli.
La pandemia e le restrizioni imposte hanno pesato profondamente su molte persone, le riflessioni della dottoressa De Muri ci spronano a accettare ed affrontare a cuore aperto la sofferenza dentro noi e nell’altro.

COVID 19

MEGLIO TARDI CHE MAI…

MEGLIO TARDI CHE MAI…

Il Prof Burioni ha commentato l’aumento del numero di tumori che si registra in bambini e ragazzi. Come mai la sua analisi si ferma al 2019 non prendendo in esame quanto avvenuto dal 2020 in poi?
Eppure i dati recenti indicano una vera ondata di tali malattie…
Se lo chiede Patrizia Gentilini che, già un anno fa, aveva fatto fosche previsioni circa il ruolo causale dei prodotti a mRNA in tema di cancerogenesi… le sue preoccupazioni stanno, purtroppo, trovando conferme.

leggi tutto

SALUTOGENESI

GLI ARTICOLI DELLA SEtTIMANA SELEZIONATI dalla redazione

DIRITTI

Chi finanzia l’OMS ne decide le politiche. La cattura del regolatore

Chi finanzia l’OMS ne decide le politiche. La cattura del regolatore

L’OMS non assicura più la funzione di “indirizzo e coordinamento delle attività di sanità internazionali” come previsto dalla sua Costituzione ma, benché ancora finanziata principalmente dagli Stati membri, è oggi fortemente assoggettata a poteri e interessi privati.
Se le votazioni in programma a breve non bloccheranno i progetti di modifiche al regolamento ed il trattato pandemico, l’OMS avrà nuovi poteri e gli Stati crederanno la sovranità nazionale in tema di salute.

leggi tutto

LETTERE DEI LETTORI

LETTERE DEI LETTORI

Le parole hanno forza solo quando possono essere ascoltate

Le parole hanno forza solo quando possono essere ascoltate

Nell’Unione Europea è entrata in vigore il 25 agosto 2023 la nuova legge chiamata Digital Services Act (DSA) contro l’espressione di dissenso politico, propaganda filo-russa e altre “notizie false”.

Tutto ciò viene fatto passare come lotta “anti-odio”, ma quali sono le parole riconosciute come “odiose”?

leggi tutto
La vera malata è la sanità pubblica.

La vera malata è la sanità pubblica.

La sanità pubblica è al collasso. Il taglio delle risorse alla sanità previsto nel Def prosegue: dal 7% del Pil nel 2022 al 6,2% del 2025. Per chi ha la sfortuna di doversi rivolgere ai pronto soccorso, come ben raccontato in questa lettera, tutto ciò diventa palese ed estremamente pericoloso. Benvenuto profitto – salve lucrum – non può essere il nostro motto: difendiamo l’articolo 32 della costituzione dall’assalto dei privati alla sanità pubblica!

leggi tutto

VIDEO

 

Come Iscriversi

Archivio articoli

https://www.youtube.com/@assis3091

Aiutaci ad aiutarti

Newsletter

Se desideri restare aggiornato sulle nostre iniziative, registrati alla newsletter compilando i campi qui sotto:

Ho letto e accetto la Privacy Policy