LETTERE DEI LETTORI

In questo spazio raccogliamo le lettere che riceviamo dai nostri lettori.

Sospensione dei sanitari non vaccinati – aiutiamo le Federazioni degli ordini a capire
Sospensione dei sanitari non vaccinati – aiutiamo le Federazioni degli ordini a capire

Le federazioni degli ordini professionali dei sanitari ancora pare non abbiano capito che tutta la responsabilità della gestione delle sospensioni per mancata vaccinazione covid dei loro iscritti è in capo a loro… Chiedono aiuto al ministero, non siano sicuri che questo aiuto arriverà loro ma proviamo, grazie ad una lettera di un medico veterinario, a far capire loro in che pasticcio sono stati messi…

leggi tutto
Convinti, derisi e abbandonati: l’inferno dei danneggiati da vaccino
Convinti, derisi e abbandonati: l’inferno dei danneggiati da vaccino

Pubblichiamo la lettera di C. R., una delle tante segnalazioni che ci arrivano riguardanti il fatto che sintomi fisici gravemente invalidanti comparsi dopo i vaccini per la Covid-19 vengono spesso minimizzati dai medici di medicina generale che tendono a classificare tali disturbi come “ansia”. L’ansia viene certamente a queste persone ma solo per il fatto di non essere creduti. 

leggi tutto
Vogliamo vaccinare i nostri figli? Ecco a che cosa andiamo incontro
Vogliamo vaccinare i nostri figli? Ecco a che cosa andiamo incontro

La Covid-19 non rappresenta in generale un pericolo per i giovani che, anzi, se si ammalano, restano contagiosi al massimo per una settimana e sviluppano un’immunità durevole e vantaggiosa per tutti. I vaccini, d’altra parte, possono provocare eventi avversi notevoli, che possono compromettere la loro salute anche a medio lungo termine. Perchè vaccinarli?

leggi tutto
Servitori dello Stato o soldatini di piombo?
Servitori dello Stato o soldatini di piombo?

Mentre i Ministri al rientro dalle vacanze potranno tranquillamente entrare in Parlamento senza tessera verde, i servitori dello Stato, discriminati dallo Stato che servono ogni giorno, non posso consumare il pasto che a loro spetta di diritto seduti allo stesso tavolo dei colleghi con cui magari condividono scrivania ed auto di servizio. Le amare riflessioni di un poliziotto ????

leggi tutto

Resta collegato

Non perdere neanche un articolo dei nostri autori, seguici sui canali social o iscriverti alla nostra newsletter

Come Iscriversi

Archivio articoli

https://www.youtube.com/@assis3091

Aiutaci ad aiutarti

Newsletter

Se desideri restare aggiornato sulle nostre iniziative, registrati alla newsletter compilando i campi qui sotto:

Ho letto e accetto la Privacy Policy