Tag: Salute e benessere

I MOLTI VOLTI DELLA TRISTEZZA

impariamo a riconoscere in noi e in chi ci sta vicino il malumore, la tristezza, l’amarezza dalla depressione che ha bisogno di cura. Evitiamo i rischi di MEDICALIZZARE ciò che fa parte dei sentimenti che, anche se dolorosi, rendono le persone più profonde e più vere; perché non c’è nulla di più alienante che negare dimora ad un sentimento doloroso in nome della felicità ad ogni costo. Una felicità estorta, esibita, vuota che rende ancora più soli.
La pandemia e le restrizioni imposte hanno pesato profondamente su molte persone, le riflessioni della dottoressa De Muri ci spronano a accettare ed affrontare a cuore aperto la sofferenza dentro noi e nell’altro.

Leggi di più

Unire le conoscenze antiche alla scienza moderna. Dall’Oms arriva finalmente l’apertura alla medicine tradizionali

La medicina integrata offre la possibilità di rimettere al centro la persona, l’ascolto, la prevenzione, l’attenzione per lo stile di vita. Martina Notari, che ha partecipato al Congresso MONDIALE DI MEDICINA INTEGRATA a ROMA ci porta una ventata di ottimismo anche grazie alle parole del direttore generale dell’Oms Tedros Adhanom Ghebreyesus

Leggi di più

L’epidemia di obesità e le responsabilità dell’industria alimentare

l’Italia è al 1° per il numero di bambini dai 5 a 9 anni in sovrappeso o obeso (il 42% lo è), e al 4° per i ragazzi dai 10 ai 19 anni (34%); i dati sono in un ulteriore aumento. Bisogna agire da subito proponendo ai bambini un’alimentazione sana ignorando ciò che ci viene proposta dalle aziende multinazionali di cibo e bevande con la consapevolezza del loro controllo su ricerca e l’educazione alimentare.
i ragazzi sono fortemente influenzati dal mondo che li circonda, almeno a casa cerchiamo di proporre alimenti e bevande che li tengano in salute.

Leggi di più
Caricamento in corso

Come Iscriversi

Archivio articoli

https://www.youtube.com/@assis3091

Aiutaci ad aiutarti

Newsletter

Se desideri restare aggiornato sulle nostre iniziative, registrati alla newsletter compilando i campi qui sotto:

Ho letto e accetto la Privacy Policy